30 novembre, 2006

Panorama di Napoli


La casa dei miei amici sta in cima ai Quartieri, si vede tutta la città.
Il panorama è su un Moleskine a fisarmonica lungo tre metri.

29 novembre, 2006

Guillaume Reynard alla Biennale du Carnet



Guillaume è un illustratore di Parigi. Ha vinto il premio Atalanta del pubblico alla Biennale du Carnet di Clermont-Ferrnad del 2005 con un Moleskine giapponese sulle sue vacanze in campagna. I suoi reportage illustrati sono minimali ed intimi.

Claire Dupoizat alla Biennale du Carnet

Nel taccuino Claire ha raccontato il suo quartiere: i vicini, i personaggi strani, i locali di Montmartre a Parigi.

Frédéric Rudant alla Biennale du Carnet


Gli schizzi del viaggio a Lisbona di Frédéric, illustratore e architetto, si vedono anche qui.

Nadia Zorzin alla Biennale du Carnet

Di Nadia dovete vedere il blog. A Clermont, dove il viaggio esotico è il soggetto preferito, era molto originale il suo diario di viaggio interiore.

Francesca Bazzurro alla Biennale du Carnet

Francesca è un'illustratrice di Milano. Ha passato tre mesi nell'ufficio della Croce Viola di Rozzano e li racconta in questo taccuino, esposto insieme ad altri Moleskine, diari quotidiani e fantastici repertori di immagini alla Biennale di Clermont.

Francesco Partipilo alla Biennale du Carnet

Un dialogo con i maestri del passato nel Moleskine di Francesco, artista e musicista torinese invitato alla Biennale dei Carnet di Viaggio di Clermont-Ferrand.

7° Biennale du Carnet de voyage

Di ritorno dalla Biennale francese dei carnet di viaggio, dove erano esposti, come evento speciale, 18 autori italiani: Francesca Bazzurro, Romola Bellandi, Simonetta Capecchi, Francesca Cogni, Edoardo Di Muro, Sofia Faravelli, Stefano Faravelli, Salvatore Grande, Ilaria Grimaldi, Giancarlo Iliprandi, Elena Monaco, Francesco Partipilo, Valentina Piacenza, Paolo Pierantoni, Gabriella Stralla, Tommaso Tirelli, Marco Vacchetti e Nadia Zorzin. Un'organizzazione eccellente permette a più di cento "carnettisti" di ritrovarsi insieme e di esporre i loro ultimi taccuini ad un pubblico numeroso di appassionati. La mostra "Un air d'Italie" è stata curata da Segni dagli Orizzonti, in attesa della futura Biennale italiana.

20 novembre, 2006

Sfoglia il taccuino di Ustica


Il mio taccuino di Ustica si può sfogliare su Youtube. Tra poco saranno visibili tutti i 70 moleskine in mostra a Londra per Detour, una bella idea a cura di Zetalab.

11 novembre, 2006

Bagnoli futura



Il golfo di Bagnoli con l'ex Italsider e i Campi Flegrei. Incredibile la scelta del luogo per una acciaieria.



Sul pontile dal quale si scaricavano i minerali ferrosi, adesso si può passeggiare. Dalla finesta della scuola di T., durante la riunione dei genitori.



La spiaggia non è stata bonificata e c'è il divieto di balneazione. E' giovedi 26 ottobre alle 17, davanti alla scuola elementare il lido è pieno di gente.

Castel dell'Ovo



Giornata limpida invernale. E' così pittoresco che posso disegnarlo solo a penna.

09 novembre, 2006

Bosco di Capodimonte

A Napoli, passeggiata nel parco coi bambini. A loro piace il rumore assordante degli aerei, che volano così bassi qua sopra da poter vedere bene i finestrini.

03 novembre, 2006

Seduti sul gradino, lungo tre metri





Il taccuino del gradino è lungo tre metri. Il gradino invece non lo so, ma molto di più. E' di nuovo il Crescentone di piazza Maggiore a Bologna, il 18 settembre scorso.