25 marzo, 2006

Carnet Mediterranei a Galassia Gutenberg 2006

In viaggio col taccuino a Castel dell'Ovo. Grafica Franco Lancio

Viaggiare col taccuino è un modo di guardare, un esercizio a osservare, a comprendere la realtà e a conservarne memoria, una pratica diffusa da lungo tempo, non solo tra gli artisti. Nell’abbinamento di testo e immagini, nella successione delle pagine scritte e dei disegni di viaggio che raccontano una storia, piccola o grande, vissuta personalmente, risiede il fascino di questo libro bianco da riempire, un oggetto ibrido, tra arte e letteratura. Da album di acquerelli a racconto per parole e immagini, da diario intimo a vero e proprio reportage, il carnet di viaggio è ricco di sfaccettature e di possibili declinazioni da esplorare.

Oggetto di mostre e pubblicazioni in altri paesi, in Italia il taccuino di viaggio è poco diffuso e raramente messo in mostra. In questa rassegna artisti importanti sono accostati ad una moltitudine di autori di ogni età che con il taccuino hanno voluto mettersi alla prova.

Grafica Studio Eikon, acquarello di Pedro Cano

Carnet Mediterranei, in viaggio col taccuino è una rassegna a cura di Simonetta Capecchi per Galassia Gutenberg XVII° edizione. Si terrà a Napoli, a Castel dell'Ovo, dal 1 al 4 aprile 2006 nella Sala delle terrazze.
Qui il flyer del programma: fronte e retro.


*In questo nuovo blog daremo notizie e immagini in diretta sulla rassegna e sul mondo del carnet di viaggio. Benvenuti e seguiteci!

Nessun commento: