03 gennaio, 2015

5 metri x 13 disegnatori a Liège

Liège
Liège, brocante in boulevard de la Constitution
Primo post dell'anno all'insegna della condivisione, non solo virtuale, ma reale. In settembre è stato bello disegnare insieme a Liège, in Belgio. Una delle esperienze possibili grazie alla rete (soprattutto virtuale) degli Urban Sketchers. Qui altri miei disegni fatti durante cinque giornate intense, riempiendo un metro di taccuino al giorno. Buon Nuovo Anno, pieno di nuovi incontri e di disegni!




A metà settembre 2014 un gruppo di disegnatori è stato invitato a Liège da Gérard Michel e dalla
Société Libre d'Emulation per disegnare la città a più mani. Con me c'erano: Florian Afflerbach (Stuttgart), Rene Fijten (Maastricht), Miguel Herranz (Barcelona), Lapin (Barcelona), David Magli (Murianette, France), Corinne Raes (Haacht, Belgium), Luis Ruiz (Malaga), Inma Serrano (Sevilla) e Rolf Schroeter (Berlin) insieme a Gérard Michel, Antoine Michel e Fabien Denoël, nostri ospiti e organizzatori. Ognuno ha riempito un taccuino a fisarmonica lungo 5 metri, confezionato per noi da Gérard. A fine settimana è stata allestita una mostra con i nostri 13 taccuini - 65 metri dedicati a Liège - presso il Theatre di Liége. Nella stanza a fianco c'era anche una mostra degli incredibili Giochi di Prospettiva di Gérard Michel: Perspective games.
PS: Grazie Gèrard, anche per avere scansito 65 metri di disegni!! 

Un video qui!!
 In English on Urban Sketchers.

1 commento:

L'omino con la chitarra ha detto...

Condivisione... spesso difficile da gestire, ma se gestita bene può dare grandi risultati