13 agosto, 2013

Festival Troia Teatro, un reportage disegnato



Una cinquantina di disegni in quattro giorni per documentare il festival: con la penna in mano dalla mattina alla sera, in compagnia di giovani disegnatori. La cattedrale è meravigliosa, con stravaganti figure e animali che fuoriescono a mezzo busto, zoccoli inclusi. Troia con le sue piazze e cortili sembra essere fatta per ospitare spettacoli e per essere disegnata. Gli spettacoli sono stati interessanti e ancor di più gli attori coinvolti e la possibilità di incontrarli da vicino. Disegnare in scena mi piace sempre di più.

In questo set i disegni dei partecipanti alla maratona/laboratorio e altre foto. Con la partecipazione straordinaria di Giuseppe Palumbo, invitato al festival per una performance di Action 30 e di Franco Lancio - suo il timbro dei Troian Sketchers e un bel paesaggio con pale eoliche.
Grazie a Le Cardamomò  per il valzer di questo video e per averci allietato le serate.

Nessun commento: