23 settembre, 2010

Stromboli

stromboli

Erano cinque anni che non tornavamo sull'isola nera.

stromboli

E' così disegnabile che il raptus del collezionista mi ha preso in forma grave.

stromboli

Tre giorni sono bastati per fare una discreta scorta di immagini e di mare per il prossimo inverno. E per un ritorno struggente ai vecchi tempi, con G. e M. ospiti impagabili.
stromboli

Altre pagine in questo set.
In english on Urban Sketchers.

6 commenti:

Lycas ha detto...

Complimenti, caspita. Anche io viaggio col taccuino e uno scatolotto di acquerelli, ma non c'è paragone fra i miei scarabocchi e i tuoi lavori.
Belli davvero i libri artefatti!

clara ha detto...

Bellisimo.

Luc ha detto...

portalo a treviso così lo ammiriamo dal vero.

Cristina Dalla Valentina ha detto...

Cara Simona, solo un piccolo commento per dirti che apprezzo i tuoi taccuini di schizzi ormai da un paio d'anni, e trovo che anche questo set sullo Stromboli sia veramente magnifico! Continua sempre a deliziarci con i tuoi schizzi! Ciao!

geraldo roberto da silva ha detto...

Belissimo!

Alessia Montefusco ha detto...

Ti seguo, oramai, nei tuoi acquerelli postati nel blog...più facile che vederti dal vivo.
Ma considerando l'incanto di ciò che racconti...va bene anche così!