01 novembre, 2009

Buon compleanno, Urban Sketchers!



Urban Sketchers, il blog collettivo per il quale sono corrispondente da Napoli, celebra 1 anno di disegni in giro per il mondo: dal suo debutto nel novembre 2008 i suoi 100 membri hanno pubblicato più di 3.500 post nel blog con disegni da 56 diversi paesi, raggiungendo qualche giorno fa il totale di 1 milione di visite!
Aprire la homepage di USk ogni mattina è iniziare la giornata con una prospettiva davvero ampia. E' un onore farne parte ed essere coinvolta nei progetti futuri di questa incredibile
rete di disegnatori di tutto il mondo. Questo è il comunicato di Gabriel Campanario, amico e fondatore di Urban Sketchers (english text here):

Da Venice a San Francisco, dalla Grecia al Bhutan, i lettori del blog possono navigare attraverso migliaia di disegni, nei post inviati dai 100 corrispondenti. Possiamo ammirare una panoramica a 360 gradi di Liège disegnata da un tetto, avere un’idea del caotico traffico di Bangkok o dell’atmosfera in un mercato delle pulci in Mauritania. Ogni artista riporta scene della propria vita quotidiana disegnando sul posto, nelle città dei quattro continenti. Disegnando ai concerti, negli areoporti, nei caffè o persino nei cimiteri, gli artisti “mostrano il mondo un disegno alla volta”, come dice il motto di Urban Sketchers.

Nel corso del prossimo anno abbiamo intenzione di trasformare il gruppo in un’organizzazione no-profit dedicata a promuovere il valore artistico, narrativo e educativo del reportage disegnato: "Come no-profit - dice Gabriel Campanario - raccoglieremo fondi per borse di studio da destinare ad artisti. Abbiamo anche intenzione di curare una pubblicazione annuale e di organizzare un incontro internazionale ogni uno o due anni".



Gli auguri a USk nella pagina di Flickr. Questi gli auguri di Gabriel Campanario.
Qui i miei post su Urban Sketchers. La torta è di Jacobo Pérez-Enciso, le torri di Lapin.

Nessun commento: