05 maggio, 2009

Leila Marzocchi, il bianco nel nero



Che rapporto hai col lato oscuro?
chiede Igort a Leila Marzocchi a Comicon. Si, perchè Leila "indovina le forme scavando nel nero", le tira fuori, graffiando la china con una lametta. Così, le dediche al suo ultimo libro La Ballata di Hambone, con testo di Igort col quale collabora da molti anni, sono un poco laboriose: piccoli quadratini di carta da lucido anneriti, incisi e poi applicati con biadesivo. Per noi ecco un taccuino che, di fronte al mare, aspetta invano di essere riempito.

Il sito di Leila Marzocchi è pieno di sorprese.

Nessun commento: