20 febbraio, 2008

Diari: riviste e libri collettivi


Street sketchbooks di Tristan Manco, è "uno sguardo senza precedenti tra le pagine dei quaderni dei più importanti writers e artisti di strada internazionali".

Uscito nel novembre 2007, in Italia il libro è tradotto da L'Ippocampo e include i lavori di più di sessanta autori, i links nel sito inglese. I taccuini raggiungono così il pubblico italiano per mezzo del più seguito filone dei graffiti urbani.
Tra le edizioni straniere i titoli che riguardano i diari e i quaderni degli schizzi sono più numerosi. L'anno passato ad esempio due riviste vi hanno dedicato un numero monografico.

Il numero 10 di Graphic uscito all'inizio del 2007 è intitolato "Diaries, Notebooks + Sketchbooks".



"Journals" (diari) è invece il numero 10 di Theme, rivista che promuove artisti di origini asiatiche, uscito nell'estate 2007.

Queste tre pubblicazioni fanno parte di una selezione di libri consultabili nella prossima rassegna di In viaggio col taccuino, quest'anno dedicata a Diari, racconti mappe.

1 commento:

e.s. ha detto...

Simo, o teu blog é um autêntico serviço público. Parabéns.