18 giugno, 2007

Francesca Bazzurro ad Arona





Francesca e i suoi taccuini, o "Carnet de vie" come li ha battezzati Stefano Faravelli. Sono belli anche i suoi libri per bambini.

1 commento:

napolimmerda ha detto...

Ciao, volevo linkatri un paio di blog su Napoli:
Napoli Merda
e
La sfaccimma della gente