21 maggio, 2007

Disegno perchè...

"Io scrivo perchè sento il bisogno innato di scrivere!
Scrivo perchè non posso fare un lavoro normale, come gli altri. Scrivo perchè voglio leggere libri come quelli che scrivo. Scrivo perchè mi piace stare seduto in una stanza a scrivere tutto il giorno. Scrivo perchè posso sopportare la realtà solo trasformandola. Scrivo perchè tutto il mondo conosca il genere di vita che abbiamo vissuto, che viviamo io, gli altri, tutti noi a Istambul, in Turchia.
Scrivo perchè amo l'odore della carta, della penna e dell'inchiostro.
Scrivo perchè ho paura di essere dimenticato. Scrivo perchè la vita, il mondo è incredibilmente bello e sorprendente. Scrivo perchè è esaltante trasformare in parole le bellezze e le ricchezze della vita. Scrivo non per raccontare una storia ma per costruirla. Scrivo per sfuggire alla sensazione di essere diretto in un luogo che, come in un sogno, non riesco mai a raggiungere. Scrivo perchè non sono mai riuscito ad essere felice. Scrivo per essere felice".

Orhan Pamuk, La valigia di mio padre.

E' una valigia piena di taccuini quella che riceve in eredità Pamuk dal padre. Ne ho ricevuta anch'io una, da mia madre. E voglio lasciarne una piena a mia volta.

3 commenti:

pierpaola ha detto...

questo brano è bellissimo, grazie ,è perfetto anche noi

Luc ha detto...

fortunata te per il dono ricevuto. e chi lo riceverà da te ancor di più.

Schizzinosa ha detto...

Grazie Luc, vedo che abbiamo viaggiato negli stessi luoghi e con simili attrezzi!