31 marzo, 2006

Stefano Faravelli a Napoli

Tre carnet di viaggio realizzati a Istambul, nel mercato di Kashgar in Cina e nella città di Djenné, in Mali. Racconti visuali, nei quali gli schizzi e gli acquerelli si sovrappongono ad inserti di vario tipo e la calligrafia minuta che li accompagna diventa anch’essa immagine.

L’autore è presentato dall’associazione Segni dagli Orizzonti che sta preparando la futura Biennale Italiana del carnet di viaggio. I carnet di viaggio su Mali e Cina sono stati recentemente pubblicati da EDT.

I Moleskine di Stefano Faravelli saranno in mostra a Galassia Gutenberg, Napoli, Castel dell'Ovo, dal 1 al 4 aprile 2006. L'autore sarà presente per la durata della mostra per presentare i due libri e i taccuini originali.

1 commento:

melpunk ha detto...

i lavori di faravelli sono tra l'altro reperibili nei titoli usciti da edt dedicati a cina e mali